fbpx

Home Restaurant Hotel dà il benvenuto a Liliana e al suo Home Restaurant RisInCà!

 

Raccontaci qualcosa di te e del tuo home restaurant: perché hai scelto di intraprendere questa attività?

Nato nel 2017 da un’idea di Antonio con lo scopo di creare un ambiente familiare ed accogliente dove condividere le esperienze del cucinare rendono le serate piacevoli e coinvolgenti. Con il supporto di Liliana il RisInCà ha ottenuto una visione ancora più internazionale sul modo di cucinare creando nuovi piatti dai sapori, colori e odori unici.

 

 

 

Caratteristiche della tua cucina?

I piatti sono preparati con prodotti che seguono la periodicità delle stagioni.

 

 

 

Un piatto caratteristico che un cliente di fuori deve necessariamente assaggiare per comprendere a pieno la tua cucina?

Tocchetti di maiale ai frutti di bosco è preparato con carne locale e frutti raccolti nel bosco intorno al nostro paese. Cucinato con cura calibrando i sapori dolciastri delle more, dei mirtilli e delle prugne selvatiche, viene servito in un piatto decorato con foglie di menta e prezzemolo. Chi lo mangia dice “Piatti che sembrano poesie per il palato”.

 

 

 

 

 

Cosa ne pensi del km0 e della cucina tipica locale?

Le tradizioni sono il pilastro della nostra cucina poiché ci permettono di avere le basi per creare nuovi piatti dove, utilizzando la materia prima a Km0 che il nostro territorio ci offre, rendono unici i piatti.

 

 

 

 

 

 

 

 

Una riflessione sul ruolo degli home restaurant nel sistema turistico italiano. Quali sono le criticità e le potenzialità?

Home restaurant permette di dare un servizio che nessun ristorante può dare……sentirsi come a casa conversando vari argomenti tra gli odori della cucina mentre si sorseggia un bicchiere di vino ti permette di conoscere nuove realtà. Home restaurant non si fa’ per un guadagno ma solo per passione.

 

 

 

 

 

Parliamo di social media: quali sono i risultati in termini di immagine e di redditività che possono portare i vari social media? Se hai un profilo con la tua attività: gestisci direttamente l’account e quanto tempo richiede la gestione di questa attività social?

Abbiamo creato le varie iscrizioni nei social media poiché è un modo di fare conoscere questa realtà a più persone. Curiamo personalmente l’aspetto grafico e dedichiamo il giusto tempo per farci conoscere.

 

 

 

 

Se oggi avessi la possibilità di regolamentare l’attività di home restaurant, come struttureresti le varie questioni fiscali, di agibilità dell’immobile e quelle igienico-sanitarie?

Se dovessi regolarizzare l’attività di home restaurant questo perderebbe tutto, non avrebbe più il principio di base dello stesso e si trasformerà in un restaurant.

 

 

 

 

Molti sostengono che gli home restaurant possono rappresentare una concorrenza sleale nei confronti dei ristoranti, cosa ne pensi? Descrivici le principali differenze tra un ristorante ed un home restaurant.

Sono due realtà diverse, la prima è un’attività che ti permette di guadagnare e di poter vivere dove il cliente è un valore numerico, l’altra è una passione che ti permette di tramandare le pietanze del passato dove l’ospite è una persona da stupire.

 

 

 

 

 

 

Per te questa attività cosa rappresenta? Una passione, una fonte di guadagno primaria, un secondo reddito…

Home restaurant è una passione che coivolge come un vortice a chi lo prova.

 

 

 

Consigli per chi vuole avviare un’attività di home restaurant?

Se ti piace cucinare, conoscere nuove persone ed hai lo spazio, non perdere tempo. Divertiti tra i fornelli condividendo i sapori e gli odori con altri.

 

 

 

 

Se potessi avviare un’attività di b&b collegata al tuo home restaurant lo faresti?

Dare anche la possibilità di rimanere a dormire potrebbe essere utile all’ospite permettendo di concludere una giornata unica.

 

 

 

 

 

Vuoi provare l’Home Restaurant RisInCà?

Scopri di più!

 

 

Author: Maria Grazia Sabione

info