fbpx

Home Restaurant Hotel dà il benvenuto a Federica e al suo Home Restaurant Villa Maresca!

 

 

Raccontaci qualcosa di te e del tuo home restaurant: perché hai scelto di intraprendere questa attività?

Ho deciso di intraprendere quest’attività spinta dalla passione per la cucina e per i prodotti del mio territorio a Km0. Amo stare a contatto con persone provenienti da diverse culture e condividere con loro gli spazi della mia casa, del giardino e dell’orto.

 

 

 

 

 

Caratteristiche della tua cucina?

La mia è una cucina basata sulla genuinità, sull’autenticità e sulla scelta di prodotti semplici e di qualità.

 

 

 

Un piatto caratteristico che un cliente di fuori deve necessariamente assaggiare per comprendere a pieno la tua cucina?

Le bruschette con i pomodorini del nostro orto.

 

 

 

Cosa ne pensi del km0 e della cucina tipica locale?

Credo siano proprio i capisaldi su cui bisogna assolutamente puntare.

 

 

 

 

 

Una riflessione sul ruolo degli home restaurant nel sistema turistico italiano. Quali sono le criticità e le potenzialità?

Le criticità dell’attività di Home Restaurant sono legate alla burocrazia. Per quanto riguarda le potenzialità, è un canale attraverso il quale diffondere la conoscenza dei prodotti di un territorio ed uno strumento per poter socializzare e conoscere nuove persone.

 

 

Parliamo di social media: quali sono i risultati in termini di immagine e di redditività che possono portare i vari social media? Se hai un profilo con la tua attività: gestisci direttamente l’account e quanto tempo richiede la gestione di questa attività social?

Attualmente i social media sono uno strumento fondamentale per poter far conoscere la propria attività e farsi pubblicità. Ho un profilo per l’attività di B&B di famiglia e lo gestisco personalmente. La gestione impegna una mezz’ora al giorno circa.

 

 

 

 

 

Se oggi avessi la possibilità di regolamentare l’attività di home restaurant, come struttureresti le varie questioni fiscali, di agibilità dell’immobile e quelle igienico-sanitarie?

Non essendo ferrata in materia non saprei esattamente quale suggerimento dare, ma sicuramente cercherei di semplificare il più possibile la burocrazia relativa all’attività.

 

 

 

 

Molti sostengono che gli home restaurant possono rappresentare una concorrenza sleale nei confronti dei ristoranti, cosa ne pensi? Descrivici le principali differenze tra un ristorante ed un home restaurant.

Credo che l’Home Restaurant sia una tipologia di lavoro completamente diversa da quella ristorativa classica, sia a livello fiscale che a livello umano.

 

 

 

 

 

Per te questa attività cosa rappresenta? Una passione, una fonte di guadagno primaria, un secondo reddito…

Per me questa attività rappresenta una forte passione che si unisce, al contempo, alla possibilità di una piccola fonte di guadagno secondaria.

 

 

 

 

Consigli per chi vuole avviare un’attività di home restaurant?

Per avviare questo tipo di attività bisogna essere predisposti al contatto umano, sapersi relazionare con qualsiasi tipo di nazionalità ed amare la propria e le altrui culture.

 

 

 

Se potessi avviare un’attività di b&b collegata al tuo home restaurant lo faresti?

Abbiamo già un’attività di B&B gestita a livello familiare, non imprenditoriale.

 

 

 

 

Vuoi provare l’Home Restaurant  Villa Maresca?

Scopri di più!

 

 

Author: Maria Grazia Sabione

info