fbpx

Home Restaurant Hotel dà il benvenuta a Carolina e al suo Home Restaurant La Campagna di Nino e Maria!

 

 

Raccontaci qualcosa di te e del tuo home restaurant: perché hai scelto di intraprendere questa attività?

Ciao, sono Carolina! Nella nostra campagna incontaminata foriana (Ischia), in un angolo di paradiso, potrete gustare i sapori tipici della cucina foriana. Nel rispetto della natura e dei luoghi, vi faremo gustare le nostre specialità, tutte a Km0. La nostra è una passione ed una gioia che avremo il piacere di condividere con voi: papà Nino e mamma Maria vi sapranno attrarre con le loro prelibatezze e, nonno Gianninotto sarà sempre pronto a raccontarvi una storia davanti ad un sano bicchiere di vino, da lui prodotto con tanta cura. La convivialità è il nostro forte e, gustando i nostri piatti vi sentirete i protagonisti di una giornata indimenticabile! Inoltre, potrete trascorrere un’intera giornata con noi, con la possibilità di intraprendere un percorso tra i nostri sentieri, con pranzo o cena.

 

 

 

Caratteristiche della tua cucina?

La nostra è una cucina tradizionale, familiare, ischitana. I nostri prodotti provengono direttamente dalla nostra campagna!

 

 

 

Un piatto caratteristico che un cliente di fuori deve necessariamente assaggiare per comprendere a pieno la tua cucina?

Un piatto caratteristico che un cliente di fuori deve necessariamente assaggiare per comprendere a pieno la nostra cucina é: in primis, il coniglio all’ischitana e il pollo alla cacciatora.

 

 

 

Cosa ne pensi del km0 e della cucina tipica locale?

Penso che siano il punto di forza di un’attività.

 

 

 

 

 

 

Una riflessione sul ruolo degli home restaurant nel sistema turistico italiano. Quali sono le criticità e le potenzialità?

Le potenzialità degli Home Restaurant sono: incontrare nuove persone, anche di nazionalità diverse, fargli conoscere la nostra tradizione e passare delle belle giornate in compagnia. La criticità , penso che sia innanzitutto chi etichetta gli Home Restaurant come concorrenza scorretta, non capendo a pieno il nostro ruolo.

 

 

 

 

Parliamo di social media: quali sono i risultati in termini di immagine e di redditività che possono portare i vari social media? Se hai un profilo con la tua attività: gestisci direttamente l’account e quanto tempo richiede la gestione di questa attività social?

Oggi i social sono molto importanti e hanno un ruolo di primo piano soprattutto nel mondo della “conoscenza”, anche degli Home Restaurant. I social media rappresentano uno straordinario strumento di marketing, ideale per pubblicizzare la tua attività, ampliare la tua rete di contatti ed interagire direttamente con i tuoi ospiti. Al momento non abbiamo ancora un profilo social, ma, presto lo attiveremo.

 

 

 

 

 

 

 

 

Se oggi avessi la possibilità di regolamentare l’attività di home restaurant, come struttureresti le varie questioni fiscali, di agibilità dell’immobile e quelle igienico-sanitarie?

Non saprei! La burocrazia è alquanto rigida.

 

 

 

 

Molti sostengono che gli home restaurant possono rappresentare una concorrenza sleale nei confronti dei ristoranti, cosa ne pensi? Descrivici le principali differenze tra un ristorante ed un home restaurant.

Non penso assolutamente che gli Home Restaurant possano rappresentare una concorrenza “sleale” nei confronti dei ristoranti. Noi lavoriamo solo tre volte a settimana e sono i clienti a decidere dove andare!

 

 

 

 

 

Per te questa attività cosa rappresenta? Una passione, una fonte di guadagno primaria, un secondo reddito…

Passione, amore, devozione e onestà.

 

 

 

Consigli per chi vuole avviare un’attività di home restaurant?

Innanzitutto è una cosa che ti deve piacere. Devi amare il lavoro che fai.

 

 

 

Se potessi avviare un’attività di b&b collegata al tuo home restaurant lo faresti?

Certo, sarebbe molto bello!

 

 

 

 

 

Vuoi provare l’Home Restaurant La Campagna di Nino e Maria?

Scopri di più!

 

 

Author: Maria Grazia Sabione

info