fbpx

Home Restaurant Hotel dà il benvenuta ad Adele e al suo Home Restaurant Holy cow!

 

 

Raccontaci qualcosa di te e del tuo home restaurant: perché hai scelto di intraprendere questa attività?

Sono appassionata di cucina e inoltre avendo la mia famiglia un piccolo allevamento di vacche da carne cresciute in modo altamente sostenibile, amiamo proporre piatti di carne per condividere momenti di convivialità con persone che sanno apprezzare carne di lunga frollatura.

 

 

 

Caratteristiche della tua cucina?

Utilizzo di barbecue per valorizzare la preparazione di carne alla griglia

 

 

 

Un piatto caratteristico che un cliente di fuori deve necessariamente assaggiare per comprendere a pieno la tua cucina?

Costata di vacca vecchia di lunga frollatura con contorno di verdure, costato di maiale alla brace

 

 

 

 

 

 

 

Cosa ne pensi del km0 e della cucina tipica locale?

Penso sia la modalità che garantisce la miglior qualità degli alimenti e il miglior risultato. La carne che proponiamo proviene dalla nostra stalla e le verdure dal nostro orto.

 

 

 

 

Una riflessione sul ruolo degli home restaurant nel sistema turistico italiano. Quali sono le criticità e le potenzialità?

Criticità : gli Home Restaurant sono ancora poco conosciuti e non hanno una regolamentazione condivisa a livello nazionale . Questo fatto da insicurezza soprattutto riguardo alle questioni fiscali che potrebbero sorgere. Potenzialità: Possibilità di poter condividere una cucina locale in un ambiente familiare e informale

 

 

 

 

 

Parliamo di social media: quali sono i risultati in termini di immagine e di redditività che possono portare i vari social media? Se hai un profilo con la tua attività: gestisci direttamente l’account e quanto tempo richiede la gestione di questa attività social?

È la modalità più semplice e conosciuta per farsi pubblicità , soprattutto oggi non si può prescindere dai social. Abbiamo un profilo Instagram dove postiamo alcune foto del nostro allevamento e dei piatti che proponiamo all’home restaurant.

 

 

 

 

 

Se oggi avessi la possibilità di regolamentare l’attività di home restaurant, come struttureresti le varie questioni fiscali, di agibilità dell’immobile e quelle igienico-sanitarie?

Come Home Restaurant gestita in una abitazione privata non chiederei niente di più delle normali indicazioni igienico sanitarie presenti in famiglia. Anche a livello strutturale non apporterei nessuna modifica in quanto se decido di avviare questa attività significa che vi sono le condizioni per ospitare delle persone.

 

 

 

 

 

Molti sostengono che gli home restaurant possono rappresentare una concorrenza sleale nei confronti dei ristoranti, cosa ne pensi? Descrivici le principali differenze tra un ristorante ed un home restaurant.

Non si può parlare di concorrenza con una situazione strutturata di ristorazione che può ospitare un numero di persone in contemporanea molto superiore all’home restaurant. Le spese ed i ricavi non sono paragonabili essendo l’home restaurant un’attività occasionale limitata ad alcuni giorni la settimana. Vedo l’home restaurant un’attività complementare alla ristorazione classica.

 

 

 

Per te questa attività cosa rappresenta? Una passione, una fonte di guadagno primaria, un secondo reddito…

Una passione per la cucina e un modo per conoscere altre persone.

 

 

 

 

Consigli per chi vuole avviare un’attività di home restaurant?

Per chi ha disponibilità di tempo e spazio di iniziare con pochi ospiti e proporre qualcosa di tipico del territorio. Consiglio di iscriversi a questa piattaforma che può supportare l’attività

 

 

 

 

Se potessi avviare un’attività di b&b collegata al tuo home restaurant lo faresti?

No

 

 

 

 

 

Vuoi provare l’Home Restaurant Holy cow?

Scopri di più!

 

 

Author: Maria Grazia Sabione

info