fbpx

Ogni anno ha i suoi food trend, oramai è noto. E allora quali sono quelli del 2020?

Un po’ sul serio, un po’ per gioco, proviamo a capire quali sono le “manie” culinarie che stanno caratterizzando e che caratterizzeranno l’anno appena iniziato.

Con una premessa: ci sono dei trend in corso da qualche anno – per esempio il consumo di cibo orientale – che potrebbero concludersi proprio quest’anno.

Ciò non vuol dire che non saranno più consumati, ma potrebbero subire un calo. Colpa del Coronavirus? Forse in parte sì, non possiamo negarlo.

Ma è pur vero che si tratta di un trend in voga da anni, dunque un calo fisiologico è più che normale.

Detto questo, vediamo quali sono le novità per il 2020: conoscere i food trend, infatti, ci permette di essere alla moda o, perché no, anche controcorrente.

In ogni caso, per non essere impreparati, è bene iniziare a familiarizzare con i food trend 2020.

Pronti? Ecco che cosa sapere per non farsi cogliere mai impreparati.

Nutraceutico, ketogenico, e…

Se si vuole essere sempre sul pezzo, anche in tema di food trend, allora è bene familiarizzare con alcuni vocaboli che da qualche tempo stanno focalizzando l’attenzione di molti.

Il primo è nutraceutico, e sta a indicare quei prodotti alimentari che, oltre a nutrire, hanno un potere salutistico riconosciuto.

Tra questi cibi, molti sono frutti esotici: ecco perché si stanno notevolmente impennando i consumi di avocado, papaia, mango, anche in Italia. Se non ve ne siete accordi, date un’occhiata attenta nel reparto ortofrutta di qualsiasi supermercato: noterete che l’offerta di frutti esotici – sicuramente un food trend 2020 – non soltanto si è decisamente ampliata anche solo rispetto a un paio di anni fa, ma ora vanta prezzi accessibili. L’altro vocabolo con cui è bene familiarizzare se si vuole essere à la page in tema di food trend, è ketogenico. Si tratta di un regime alimentare che promette dimagrimenti e remise en forme insperate. 

Un consiglio? Meglio la dieta mediterranea.

Il terzo food trend resta quello della connessione: anche nel 2020 sarà difficile non fotografare i piatti, per poi postarli e condividerli sui social. 

Anche il social eating è trendy

A proposito di social, di sicuro il social eating rientra tra i food trend 2020. Nell’era della sharing economy, la condivisione di una cena in un posto insolito, non può non essere considerata trendy.

I vantaggi del Social Eating sono evidenti: si conoscono persone, si cena a prezzi contenuti in luoghi di charme, si degusta cibo attentamente preparato, come solo la cucina casalinga può garantire.

Da qui il successo degli Home Restaurant, un fenomeno che sembra inarrestabile e che vede quotidianamente continue aperture.

Ma non solo Home Restaurant: avete mai pensato a un cuoco a domicilio? Anche questo è un fenomeno in crescita, che vede la chiave del suo successo nelle proposte, spesso a base di cibi che strizzano l’occhio alla sostenibilità.

Il cibo sostenibile resta un food trend

E infatti, il cibo sostenibile, a chilometro zero, quello con un forte legame con il territorio di provenienza è sicuramente un food trend 2020.

Sì, perché il consumatore a tavola cerca qualità, cerca certezze e cerca salute.

Mai come oggi il consumatore è attento alla provenienza di quello che consuma e pertanto si documenta, si informa e, quindi, sceglie. Sceglie prodotti biologici, prodotti che da agricoltura consapevole, la cui filiera è nota e tracciata.

Dunque, sintetizzando, i food trend del 2020 mettono al centro la qualità dei prodotti, la salute di chi li consuma e hanno anche un risvolto social.

Non resta che adeguarsi ai nuovi trend.

Home Restaurant Hotel

Segui Home Restaurant Hotel e rimani connesso con le ultime novità dal mondo del Social Eating!